Abbattimento

ARBOVIS esegue abbattimenti di ogni genere, indipendentemente dalle dimensioni degli alberi e dal contesto in cui si trovano.

L’abbattimento si può eseguire

  • rimuovendo l’albero intero (abbattimento al piede)
  • oppure smontandolo nelle sue parti (abbattimento controllato).

Spesso, per ragioni di spazio o di salvaguardia di manufatti o altri alberi, si rende necessario allestire sistemi di abbattimento controllato.

L’ABBATTIMENTO CONTROLLATO

Consiste nello smontaggio della pianta mediante l’utilizzo di funi apposite e sistemi di calata con dissipazione dei carichi. Il fine è quello di controllare la discesa in sicurezza di ogni porzione rimossa fino al suolo.

Gli attori di un abbattimento controllato sono: la struttura albero/i, l’operatore in pianta, l’operatore a terra con mansioni di frizionista, e all’occorrenza operatori che manovrano le porzioni recise e gestiscono eventuali altri sistemi di movimentazione. 

Gli operatori che eseguono l’abbattimento controllato possono operare in tree climbing oppure utilizzare Piattaforme di Lavoro Elevabili (PLE).

La scelta del metodo operativo dipende dagli scenari di lavoro che si presentano.

Arbovis abbattimenti mugello firenze provincia

DIMENSIONI, CONTESTO, AUTORIZZAZIONI

Gli alberi, essendo esseri viventi, possono subire traumi nel corso dell’esistenza, ammalarsi irrimediabilmente e morire.

Quando non si possono curare, può presentarsi la necessità di abbatterli.

Le operazioni di abbattimento di un albero sono rischiose e vanno eseguite da personale specializzato. 

Prima di abbattere un albero è indispensabile ottenere l’autorizzazione alla rimozione da parte degli enti preposti.

Può essere richiesta la perizia tecnica che definisce la necessità di abbattere l’albero. Questo documento deve essere redatto da Dottori Agronomi o da Dottori Forestali iscritti ai rispettivi albi professionali e quindi abilitati a rilasciare relazioni tecniche in merito allo stato di salute degli alberi.

ARBOVIS si avvale della collaborazione di tali figure professionali.

L’abbattimento può essere eseguito in qualsiasi periodo dell’anno rispettando la nidificazione dell’avifauna nel caso fosse presente. Con un’attenta osservazione è possibile rilevarne la presenza prima di pianificare l’intervento.

CONSIDERAZIONI

L’abbattimento di un albero lascia un vuoto (non solo fisico), perciò ARBOVIS promuove la messa a dimora di un sostituto.